Basilicata Autentica, un patrimonio immenso da raccontare

29 Settembre 2015
PDFStampaE-mail

12063651 1628515187408509 2795139135309696561 nGiovedì 24 settembre a Milano in via Marghera presso il Mondadori Center è stato presentato l’evento “Basilicata Autentica”, promosso da APT Basilicata, da GAL “La cittadella del sapere”, dal “Parco nazionale del Pollino”, dal “Distretto agroalimentare area sud” e dalla rivista “Trekking & outdoor”. La serata si è aperta con la visione di un panel video sulla presentazione del territorio.
Con questo evento la Basilicata ha voluto presentarsi alla città di Milano, nella cornice del “Mondadori Center”, per raccontare il patrimonio immenso della sua Regione, un territorio ricco di straordinarie bellezze paesaggistiche e culinarie: alcuni esempi sono Maratea, la cittadina lucana che da sul mar Tirreno, conosciuta come la perla del Tirreno, così come il Parco del Pollino e il Parco nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese, aree e zone diventate un’attrattiva sia per i turisti sia per il mondo della cinematografia, luoghi diventati location particolari.
Per questo motivo gli organizzatori hanno voluto quale testimonial dell’evento il famoso attore Alessandro Preziosi.
La scaletta di presentazione di “Basilicata Autentica”, ha previsto le interviste della giornalista e conduttrice televisiva Barbara Capponi a Nicola Timpone, Direttore di G.A.L “La Cittadella del Sapere” e Giuseppe Muscolino, Presidente. Interviste che sono seguite a Giuseppe Suanno, Presidente del Distretto Agroalimentare Area Sud, che ha parlato dell’importanza dei prodotti agroalimentari lucani ed a Gerardo Travaglio in sostituzione del Presidente Domenico Pappaterra, Presidente del Parco Pollino. Gerardo Travaglio ha parlato dell’importanza del Parco del Pollino e dei diversi riconoscimenti che ha ottenuto a livello europeo come il riconoscimento di “geo-parco”.
E’ arrivato a sorpresa l’ex Ministro all’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio invitato da Italo Clementi, Vice presidente nazionale di Feder Trek, che nel suo intervento ha detto di partecipare all’evento con piacere perché è stato proprio lui a porre l’ultima firma per il Parco del Pollino, ha ringraziato dell’invito e riferito di essere lieto di partecipare a questo evento.
Italo Clementi, ha parlato dell’importanza del camminare. Camminando si possono scoprire i luoghi, la Basilicata offre molto in tal senso ed ha molte carte da giocare per la sua bellezza e la caratteristica del suo territorio.
12036918 1628515754075119 7772992743493711674 nL’ingegnere Alfredo Cestari, per Cooperazione Sud e Presidente del Gruppo Cestari, ha comunicato alcune notizie molto importanti sulla questione di aviosuperficie “Mattei” ovvero la pista di Pisticci che ha ottenuto il 24 aprile scorso l’autorizzazione da ENAC per il trasporto pubblico passeggeri, siano essi operatori turistici o uomini d’affari italiani o esteri. Adesso si è pronti per poter dare il via ai voli aerei dall’aeroporto di Pisticci. L’ingegnere Cestari, ha inoltre riferito che il prossimo 7 e 8 ottobre alcune delegazioni di paesi africani presenti in Expo a Milano saranno accompagnati a Pisticci e poter conoscere il nostro territorio e poi ritornare a Milano.
L’ultima intervista dell’evento è stata posta al dottor Giampiero Perri, Direttore dell’APT Basilicata, che ha rilevato la storia della terra lucana e di Matera che sarà la Capitale Europea della Cultura nel 2019, riconoscimento ricevuto da Matera quale essere anche la città europea più antica, passata, adesso, da simbolo della vergogna quale era negli anni ’50 a città che, grazie ad un lungo e continuo lavoro di riqualificazione territoriale e sviluppo culturale, è patrimonio dell’umanità e dell’Unesco.
12066046 1628515360741825 8909232196220261478 nE’ seguita l’intervista del giornalista Cataldo Calabretta all’attore Alessandro Preziosi che ha riferito dell’importanza delle location naturali e paesaggistiche della Basilicata, che ha ospitato molti film nel suo territorio.
Sono seguiti alcuni brevi spettacoli, dal tema culinario, dove sono stati presentati i prodotti tipici lucani come il panino con la frittata di uova fresche, il caciocavallo, la salciccia locale, la crema di peperoncino, il pane di semola di grano duro e diversi vini locali.
C’è stata, in seguito, la performance “Nutrire il turista” che ha introdotto la degustazione di prodotti lucani con la partecipazione di una madrina molto speciale: l’attrice Marisa Laurito.
L’attrice Marisa Laurito con lo chef dell’Hotel Picchio Nero, Pino Golia di Terranova del Pollino si è esibita in una performance di preparazione di alcuni primi piatti quale la pasta foglie d’olive una tradizionale e particolare pasta locale fatta in casa.

 

GUARDA LA PHOTOGALLERY DELL'EVENTO

VIDEOGALLERY

Basilicata Autentica su TRMH24

Approfondimento

RASSEGNA STAMPA

Il Quotidiano della Basilicata

La Siritide

GenteVip

Pisticci.com

La Cittadella del Sapere

Il Mirino

MilanoEtnoTV

 

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information