xpornplease.com pornjk.com porncuze.com

Petrolio, da Kinshasa proposte e promesse

30 Marzo 2010
PDFStampaE-mail

Gli annunci della costruzione di un oleodotto miliardario nel bacino del Congo e di un’importante acquisizione a largo delle coste dell’Angola hanno seguito oggi la conclusione a Kinshasa del “IV Congresso del petrolio africano” un dibattito che ha coinvolto ministri e dirigenti delle società nazionali di 16 paesi.

Secondo il ministero per il Petrolio della Repubblica democratica del Congo, nel 2015 comincerà la costruzione di un oleodotto lungo 1500 chilometri che collegherà alcuni giacimenti della regione della Cuvette centrale al porto di Matadi, sulla costa dell’Oceano Atlantico. Il progetto avrebbe un costo equivalente a circa due miliardi e mezzo di euro e poggerebbe sull’interesse di società internazionali di primo piano, tra le quali la francese Total, l’italiana Eni e la sudafricana Petrosa.

L’altra notizia della giornata arriva da Pechino e riguarda l’acquisizione da parte della società statale Sinopec del 55% delle azioni di un giacimento off-shore a largo dell’Angola, per un valore di un miliardo e 850 milioni di euro. Sabato si era concluso a Kinshasa un congresso organizzato dall’Associazione dei produttori africani di petrolio (Appa), al quale avevano partecipato governi e società che valgono insieme “riserve provate per 100 miliardi di barili”. Al centro dei lavori, affari e prospettive degli operatori nazionali ma anche il dibattito su come trasformare il petrolio da fattore di conflitto a strumento al servizio delle popolazioni.

L’Appa è nata nel 1987 come “piattaforma per i paesi africani produttori di petrolio per cooperare e accrescere i benefici economici e sociali che derivano dallo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi”. Tra gli stati membri ci sono pesi massimi come Angola, Nigeria, Libia, Repubblica del Congo e Sudan, ma anche Sudafrica, Repubblica democratica del Congo, Benin, Camerun, Costa d’Avorio, Egitto, Guinea Equatoriale, Ciad e Mauritania.

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information