Ministero delle Infrastrutture Ruanda

PDFStampaE-mail


 

Ministero delle Infrastrutture Ruanda (MININFRA)

Il nome MININFRA è recente, nel corso degli anni ha avuto incarnazioni diverse:

  • 1962-1965: Ministero per le imprese tecniche
  • 1965-1973: Ministero dei servizi pubblici
  • 1973-1980: Ministero dei Servizi Pubblici e l’energia
  • 1980-1994: Ministero dei servizi pubblici, acqua e energia
  • 1994-1997: Ministero dei Servizi Pubblici e l’energia
  • 1997-1999: Ministero dei servizi pubblici (MINITRAP)
  • 1999-2002: Ministero dei servizi pubblici, dei trasporti e delle comunicazioni (MINITRACO)
  • 15 novembre 2002 ad oggi: Ministero delle Infrastrutture (MININFRA).

Il Ministero delle Infrastrutture copre i seguenti settori:

  • Trasporti;
  • energia;
  • abitazioni e insediamenti umani;
  • acqua e servizi igienico-sanitari;
  • meteorologia.

Comprende anche i seguenti dipartimenti:

  • Information Communication Technology (ICT) - il compito della gestione di MININFRA IT e le esigenze di comunicazione;
  • Unità di pianificazione - che funziona in tutti i settori, ed ha il compito di gestione del programma, budgeting e pianificazione;
  • Ministry Finanza - che gestisce le risorse finanziarie del Ministero;
  • Risorse Umane e Amministrazione, con il compito di gestione delle risorse umane e le funzioni amministrative generali di tutto il Ministero, quali il reclutamento e gli appalti;
  • Unità speciale - con il compito di assicurare una capacità di costruzione e assistenza tecnica per tutti i sottosettori.

Attività:

  • assicura lo sviluppo sostenibile delle infrastrutture;
  • contribuisce alla crescita economica, al fine di migliorare la qualità della vita della popolazione;
  • sviluppa il quadro giuridico e istituzionale, le politiche nazionali, strategie e piani di master in materia di trasporti, energia, ambiente e urbanistica, meteorologia, acqua e servizi igienico-sanitari e dei sottosettori; riabilita e mantiene efficiente e integrata la rete nazionale di infrastrutture di trasporto, incluse strade, ponti, aeroporti, ferrovie e trasporto dell’acqua, che contribuiranno allo sviluppo economico e integrazione regionale;
  • sviluppa e mantiene impianti di generazione di energia per la fornitura di energia pulita;avvia, sviluppa e agevola i programmi di sviluppo urbano al fine di fornire un riparo a prezzi accessibili nel rispetto un’adeguata quantità di acqua e strutture igienico-sanitarie per la popolazione e promuovere l’insediamento raggruppato (Imidugudu);
  • avvia programmi volti ad aumentare l’accesso all’energia a prezzi accessibili, acqua e servizi igienico-sanitari, e delle infrastrutture di trasporto e relativi servizi per la popolazione;
  • sviluppa un servizio meteorologico focalizzato sul cliente per fornire meteo accurate e tempestive e informazioni climatologiche di governo e istituzioni private;
  • garantisce che lo sviluppo di politiche e strategie nazionali in materia di infrastrutture siano in linea con l’integrazione regionale e politiche di armonizzazione con l’EAC;
  • sorveglia l’applicazione degli standard di qualità e norme, rapporto costo / efficacia, la risposta alla sostenibilità ambientale, sicurezza e questioni trasversali nel settore delle infrastrutture di sviluppo;
  • Si adopera per l’attuazione di programmi per potenziare le capacità delle risorse umane nell’ambito dei trasporti, dell’energia, habitat e urbanistica, acqua e servizi igienico-sanitari, meteorologia e sub-settori;
  • controlla le attività che intende elaborare, monitorare e valutare, l’attuazione delle politiche e dei programmi nazionali su questioni relative ai habitat e urbanistica, trasporti, energia, acqua e servizi igienici e la meteorologia;
  • agevola, promuove e coinvolge il settore privato ad investire nelle infrastrutture.

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information