Camerun Notizie Utili

26 Gennaio 2010
PDFStampaE-mail
Indice
Camerun Notizie Utili
Pagina 2
Tutte le pagine
Camerun Home Page
Economia
Politica
Approfondimenti
Notizie Utili

CamerunTRASPORTI LOCALI

I mezzi migliori per effettuare spostamenti sono il taxi e il minivan  ( si tratta di mezzi economici, veloci e facili da trovare).
Gli autobus, tuttavia, sono più indicati per spostarsi tra Yaoundè e Douala.
Se si viaggia nel Camerun settentrionale si può prendere il treno, abbastanza confortevole, economico  e molto più veloce rispetto a un’auto.
 


RETE STRADALE

La rete stradale è scarsa.
Le strade pubbliche coprono un totale di 34.300 Km , di cui solo 4.288Km risultano asfaltate.


AEROPORTI

L’aeroporto di DOUALA
L’aeroporto di Douala viene utilizzato dalle compagnie aeree per voli nazionali, internazionali e intercontinentali.
È tra i più grandi aeroporti dell’Africa. È possibile raggiungere la città in taxi o minibus.
Le principali compagnie aeree sono: Air France, Sabena, Camair, Swiss.
Altre informazioni :
Grado latitudine: 9°42' 33"E;
Grado longitudine: 4° 1' 0"N.

L’aeroporto di YAOUNDÈ
L’aeroporto di Yaoundé offre voli interni in Camerun, voli internazionali e a lunga percorrenza.
È sia civile che militare.
Le principali compagnie aeree sono: Air France, Swiss, Brussels Airlines.
Altre informazioni :
Grado latitudine: 11°31' 25"E;
Grado longitudine: 3° 50' 1"N;
Piste di atterraggio: 1987x 45 m.


PORTI

Principali porti: Douala, Kribi, Limbé e Tiko.

Il porto di DOUALA
È il principale porto del Camerun.
È principalmente un porto per le esportazioni di legname, cacao, caffè, banane, cotone e alluminio.
Il porto è costituito da profondi fondali. Nel porto sono presenti impianti speciali per la gestione dei prodotti di legno, banane, benzina come pure impianti di pesca.
Inoltre nel porto sono presenti diverse gru e attrezzature per il carico/scarico merci.
Situato sulle rive del fiume Wouri, a circa 24 km a monte dell’estuario e a circa 210 chilometri a ovest di Yaounde con collegamento stradale, ferroviario, aereo con tutte le principali città del paese.
Douala è tra i più importanti centri industriali. È la patria di produttori di birra, impianti di trasformazione alimentare, e di fabbriche che producono olio di palma, sapone, materiali da costruzione, materie plastiche, vetro, biciclette e carta.
Il porto è la sede per la maggior parte del paese del commercio internazionale, e dispone di strutture dedicate ai trasporti di legname, benzina, bauxite e banane.
Esso contiene undici posti carico cuccette. Nove posti barca sono dedicati alla circolazione delle merci e offrono 58.000 di metri quadri di magazzino.
Inoltre, contiene circa 380 mila metri quadrati per lo stoccaggio e otto mila metri quadrati di spazio per la conservazione di refrigerati.
Per la movimentazione del legname dispone di impianti con 200 mila metri quadrati di accatastamento cantieri. Infine ha 2300 metri di banchina.

Il porto di KRIBI
Destinato a essere costruito al Grand Batanga, 10 km a sud di Kribi, il nuovo “Kribi Deep Seaport” si propone di essere un polo economico multiforme.
Essenzialmente destinato a servire le esigenze delle imprese industriali, in particolare di chi è coinvolto nel settore minerario e nel trasporto e ricezione di attrezzature pesanti.
Il porto serve anche per l’importazione di prodotti petroliferi.
Nel 2012, il traffico nel porto Kribi dovrebbe coprire tra 2,9 e 4 milioni di tonnellate. Tale importo aumenterà tra 4,8 e 10,4 milioni di tonnellate nel 2030.
La costruzione della Kribi Deep Seaport sarà accompagnata da altri progetti che includono:

  • Creazione di servizi di terra e la rete stradale in Africa centrale, in particolare la Ebolowa-Kribi-Sangmelima-Ouesso (Congo Brazzaville) e Sangmelima-Nolakisangani (RDC.
  • Creazione di servizi ferroviari.
  • Costruzione di una stazione termo-elettrica che fornisca energia al porto.

 



VALUTA

 


Franco della Comunità Finanziaria Africana (CFAf).

FUSO ORARIO

Un’ora avanti al meridiano di Greenwich.

ELETTRICITÀ

110/220 V, 50 Hz.


PESI E MISURE

Sistema metrico decimale.

RISCHI SANITARI

Le vaccinazioni obbligatorie sono quelle contro la febbre gialla, le consigliate invece  sono quelle contro il rischio di tetano, difterite, febbre tifoide, epatite virale A e B , meningite, rabbia e poliomelite.
In Camerun non è sicuro bere l’acqua di rubinetto, per cui è consigliabile bere solo l’acqua in bottiglia.


TURISMO

Il Camerun è il paese africano più variegato dal punto di vista naturale e culturale.
Le attrazioni turistiche si dividono in 4 aree: la costa che offre due importanti spiagge, Limbè e Kribi, le grandi città caratterizzate  da monumenti nazionali e numerosi musei, gli altopiani occidentali, che offrono un pittoresco scenario di montagna, cascate e laghi e la parte nord del paese caratterizzata per lo più da riserve della fauna selvatica.

CLIMA

Il clima è tropicale. Umido al sud ma gradatamente più secco verso nord.
Il periodo migliore per visitare il Camerun è quello compreso tra novembre e febbraio quando il clima è più fresco e asciutto.
Per quanto riguarda la media delle temperature, le più basse 21° C si registrano sull’altopiano le più elevate 31° C  nella regione settentrionale, nel sud si aggirano intorno ai 25° C.

 

LINGUE

Le lingue ufficiali sono l’inglese e il francese.
 


RELIGIONE

La maggioranza della popolazione è cristiana circa il 53% , il 38% è invece cattolica, il 15%  protestante ,  il 22% islamica e il restante 15% pratica l’animismo.

VISTI

I viaggiatori di nazionalità italiana, così come quelli della maggior parte dei Paesi, devono essere muniti di visto d’ingresso che a seconda della tipologia, consente una permanenza che va da un mese fino ad un anno e che sarà necessario richiedere prima della partenza, poiché non vengono rilasciati visti all’arrivo.

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information