xpornplease.com pornjk.com porncuze.com

Mille aspetti di un paese completamente da scoprire

12 Aprile 2010
PDFStampaE-mail


Torna all'Indice

La capitale della RDC è Kinshasa (6 milioni di abitanti). Le sue provìnce sono: Bandundu (5,2 milioni di abitanti), Basso Congo (2,8 milioni di abitanti), l'Equatore (4,8 milioni di abitanti), Katanga (4,1 milioni dì abitanti), Kasai Occidentale (3,3 milioni di abitanti), Kasai Orientale (3,8 milioni di abitanti), Maniema (1,2 milioni di abitanti), Kivu Settentrionale (3,5 milioni di abitanti), Kivu Meridionale (2,8 milioni di abitanti).
In tutta l'Africa soltanto il Sudan e l'Algeria sono più vasti della Repubblica Democratica del Congo, che confina a ovest con il Congo-Brazzaville (1544 km di frontiera in comune), a nord con La Repubblica Africana Centrale (1577 km) e il Sudan (787 km), a est con l'Uganda (817 Km), il Ruanda (213 km), il Burundi (205 km) e la Tanzania (498 km), a sud con lo Zambia (2140 km) e l'Angola.
Condividendo nove confini con i suoi vicini, il Congo-Kinshasa è un paese completamente circondato da terra, eccetto che per 40 chilometri di costa affacciata sull'oceano Atlantico. Grazie alla sua vastità e alle sue enormi risorse, il Congo-Kinshasa è considerato uno dei giganti dell'Africa, insieme all'Egitto, alla Nigeria e al Sud-Africa.

Rilievo e idrografia
Il territorio della Repubblica Democratica del Congo è completamente contenuto nel bacino (3.690.000 km2) del suo fiume omonimo, il cui corso è lungo 4.700 km. È il fiume più lungo, più profondo e più ramificato del continente. Con i suoi circa 38.000 m2/s, è il secondo fiume del mondo (dopo il fiume Amazzonia) per quanto riguarda la portata e l'area del suo bacino. Con i suoi tributari (i principali sono l'Oubanguì, che riunisce l'Uélé e il Mbomou, e il Kasai, che si getta nel Kwango), forma la principale rete navigabile dell'Africa. Il fiume Congo, tuttavia, non sfocia direttamente nell'oceano, poiché il suo tratto inferiore è tagliato da rapide e cascate a valle di Malebo Pool, che rafforza l'impressione di un paese circondato da terra, dato che il profilo della sua costa è inferiore a 50 km. A monte una gran quantità di rapide (32 cascate su un dislivello di 300 m su 300 km) forma un ostacolo alla navigazione e, allo stesso tempo, è un considerevole potenziale idroelettrico (Diga di Inga).
I rilievi formano un anfiteatro su entrambi i lati del bacino centrale, circondato dal Congo e dall'Oubangui. L'altitudine varia tra i 300 e i 500 metri. La regione ha una rete idrografica molto fitta e pianure molto larghe, soggette a inondazioni. Un'inclinazione regolare porta agli altipiani orientali, dell'altezza tra i 500 e i 1000 metri, dove i fiumi tracciano profonde valli (Kwilu, Kasai).
Ai confini orientali e meridionali si estendono altipiani cosparsi di piccole montagne (2000 m nella parte meridionale del Katanga, ex altopiano di Shaba), di masse montagnose con picchi livellati (monte Mitumba, in particolare) e di avvallamenti (Lago Upemba). Al confine orientale del paese, la catena montuosa si è fratturata durante la formazione della Rift Valley.
Gli avvallamenti, di solito occupati da laghi (Tanganyìka. Kivu, Edouard e l'ex lago Alberto, chiamato oggi Mobutu), sono dominati da monti granitici (Ruwenzori, 5119 m) e dalla catena del Virunga con i suoi sette vulcani (Karisimbi, Muhabura, Sabinio, Vìsoke, Mikeno, Nyamulagira e Nyiragongo).
Questo sistema vulcanico è formato da fonti di acqua calda solforosa, il cui potenziale non è stato ancora sfruttato.

Clima e vegetazione
La Repubblica Democratica del Congo sì trova a cavallo della linea dell'Equatore, che attraversa il paese a 585 km a nord di Kinshasa. Da nord a sud s'incontrano tutti i tipi di clima tropicale. Da ovest a est si trovano: il clima oceanico della costa, il clima temperato degli altipiani e il clima polare delle alte montagne perennemente coperte di neve e dei ghiacciai del Ruwenzori. Il Bacino ha un clima tipicamente equatoriale: più di 2 metri di pioggia all'anno, senza una vera stagione secca, un'umidità atmosferica costantemente alta e temperature medie dai 25 ai 27 °C circa e che variano raramente.

Popolazione
Stimata intorno ai 50,5 milioni di abitanti nel 1999, la popolazione è formata da gruppi etnici che occupano territori ben definiti. I tuba o Baluba (17,9%) del centro-sud sono più numerosi dei Kongo del Basso Congo (16,2%). Il nord-est è occupato dai Mongo del Bacino (13,4%), dai congolesi che parlano Kivu (11,1%), dagli Zandé (6,2%) e da molti altri gruppi etnici. I Téké vivono nel Basso Congo, i Chokwé e i Lunda lungo il confine con L'Angola, i Kouba nel Kasai, i Tétéla al centro, i Bashi, i Nande e i Warenga all'est, ecc.

Lingua
La Lingua ufficiale è il francese. Delle 250 lingue parlate nella Repubblica Democratica del Congo, il 90% sono Bantu. Quattro di queste sono considerate lingue nazionali: Swahili (40%) a est, Lingala (40%) nell'Alto Congo, all'Equatore e nella regione di Kinshasa, Kikongo (17,5%) nel Basso Congo e nel Bandundu, Tshiluba (15%) nel Kasai. Nonostante la forte crescita demografica, la popolazione è caratterizzata da una bassa densità media (21,5 abitanti/km2) (stima del 1999). Il centro del paese, in particolare la regione della foresta nel Bacino, ha livelli di densità demografica tra 1 e 5 abitanti/km2. te più importanti aree popolate si trovano nelle regioni periferiche: il Basso Congo, tra Kinshasa e la costa Atlantica, il
Congo meridionale (Kwilu, Kasai, la regione mineraria del Katanga) e, soprattutto, le highlands del Kivu. Le aree urbane ospitano oggi il 43,3% della popolazione congolese.
La capitale Kinshasa è la seconda più grande agglomerazione (dopo Lagos) dell'Africa Subsahariana. I maggiori centri urbani dopo Kinshasa sono Lubumbashi, Mbuji-Mayi, Kisangani e Kananga.


Torna all'Indice

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information