Il grande affetto dei Congolesi verso il Console Cestari durante l'ultimo viaggio in RDC

12 Aprile 2010
PDFStampaE-mail


Torna all'Indice


Recentemente, il Consolato si è fatto promotore di una raccolta di attrezzature didattiche (banchi e sedie per scuote, carte illustrative e altro ancora) che ha destinato ad una scuola elementare situata nel comune di Masina di 500.00 abitanti, nella regione di Kinshasa.

Insieme al materiale didattico, sono stati inviati prodotti alimentari come pasta e pelati, giocattoli e vestiti per i piccoli scolari. Prima dell'arrivo del Console nella RDC, in collaborazione con i tecnici della società Italcon RDC S.p.r.l., è stata organizzata una festa dall'Associazione UNAF (Union National des femmes) che gestisce la scuola. Nel corso dell'incontro, il Console ha voluto consegnare di persona i doni ai bambini. Erano presenti la fondatrice dell'Associazione che gestisce la scuola Madame Lukiana Muftwankolo, il sindaco del Comune di Masina e vari altri rappresentanti istituzionali. I veri protagonisti sono stati loro: i bambini, destinatari di questa opera di beneficenza che, nelle intenzioni dei promotori, rappresenta un piccolo passo per garantire loro un'istruzione e, successivamente, un lavoro. La festa è stata caratterizzata da due momenti sostanziali: l'accoglienza da parte del popolo congolese con danze folcloristiche in costumi locali accompagnate da tamburi e strumenti artigianali e l'intervento dei rappresentanti dei due enti che hanno organizzato la manifestazione. Il primo a parlare è stato il Console Cestari il quale, nel consegnare i doni agli studenti, ha raccomandato loro di farne un buon utilizzo. A rassicurarlo ha pensato la fondatrice dell'Associazione che gestisce la scuola la quale ha asserito con fermezza che il suo gesto di solidarietà, darà la possibilità di proseguire le attività didattiche con profitto oltre a lasciare una traccia indelebile dell'amore che, da sempre, ha contraddistinto il Popolo Italiano nei confronti del Congo. "Sono i bambini il futuro del mondo ai quali oggi diamo la possibilità di progredire nell'apprendimento per divenire gli uomini del domani" ha detto madame Lukiana.

Anche il Sindaco del Comune di Masina, in rappresentanza dell'amministrazione locale, ha tenuto un discorso di ringraziamento sottolineando che, i bambini beneficiari di questo gesto di solidarietà, un giorno, probabilmente, saranno i professionisti che si occuperanno delle sorti del Paese. Le condizioni in cui versava la scuola di Masina erano disagiate; gli allievi erano costretti a studiare seduti per terra appoggiando i loro quaderni e libri dove capitava.

Grazie a questa iniziativa, ora questi bambini avranno la possibilità di studiare e svolgere tutte le attività di didattiche seduti su sedie e banchi, come tutti gli allievi delle scuole del Mondo. Molte delle madri presenti alla festa hanno manifestato la loro commozione pensando al futuro dei loro figli.
Dopo la cerimonia, il Console è stato accompagnato dai responsabili della festa a visitare i locali adibiti ad aule.
Una curiosità: i festeggiamenti si sono svolti in condizioni climatiche non proprio ottime, ma la pioggia per il popolo congolese è segno di benedizione dal Cielo.


Torna all'Indice

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information