Rep. Democratica del Congo Notizie Utili

27 Gennaio 2010
PDFStampaE-mail
Rep. Dem. Congo Home Page
Economia
Politica
Approfondimenti
Notizie Utili

Rep Democratica del CongoTRASPORTI
Volare è praticamente l'unico modo più veloce per muoversi all'interno del vasto territorio della Repubblica Democratica del Congo.

È possibile, viaggiare anche in treno. Con 3.641 km di rete ferroviaria sono garantite le comunicazioni all’interno del paese e il collegamento con il porto di Benguela in Angola e con altri centri a est e a sud.

La rete stradale, che si estende per 157.000 km, versa in condizioni precarie, contribuendo al declino delle attività agricole e commerciali.

Le acque interne, soprattutto fluviali, sopperiscono in parte alla carenza di strade e ferrovie; i tratti navigabili ammontano a 13.700 km. Il Congo è navigabile dalla foce a Matadi (134 km), da dove, per arrivare a Kinshasa, si procede per ferrovia.

I porti principali sono Matadi e Boma, lungo il basso Congo, e Banana, alla foce.

Nel paese ci sono cinque aeroporti internazionali e una compagnia di bandiera.


RETE STRADALE
Sono presenti nel paese 157.000 km di rete stradale, di cui asfaltate solo 2.764 Km.

AEROPORTI
L’aeroporto di Ndjili
L’aeroporto internazionale Ndjili, si trova a 25 km a sud est della città di Kinshasa capitale della RDC.   
 
Autobus e taxi possono condurvi in città a prezzi modici.

L’aeroporto di Ndjili insieme a quello di Lubumbashi è dotato di camion anti incendio e non di semplici estintori.

Le principali compagnie aeree sono: Ethiopian Airlines, Air France, Hewa Bora Airways,
Brussels Airlines.

Altre informazioni:
Grado latitudine: 4°23' 9" S;
Grado longitudine: 15° 26' 40"E;
Piste di atterraggio: 06/24 4700x60m.

L’aeroporto di LUBUMBASHI
Informazioni generali:
Grado latitudine: 11°35' 28" S;
Grado longitudine: 27° 31' 46"E;
Piste di atterraggio: 3.238 metri di lunghezza.

Le principali compagnie aeree sono: Ethiopian Airlines, Hewa Bora Airways, South African
Airways, Brussels Airlines.

PORTI
La RDC ha migliaia di chilometri di vie navigabili.

Il trasporto via acqua è  il mezzo di spostamento dominante in circa i due terzi del paese.

Il Congo è navigabile dalla foce a Matadi (134 km), da dove, per arrivare a Kinshasa, si procede per ferrovia; dalla capitale il fiume è navigabile per altri 1.600 km.

I porti principali sono Matadi e Boma, lungo il basso Congo, e Banana, alla foce.

Le acque interne, soprattutto fluviali, sopperiscono in parte alla carenza di strade e ferrovie, i tratti navigabili ammontano a 13.700 km.

Nel porto di MATADI

Possono essere sistemate navi fino a 206 metri Cantiere Servizi: 1 terminal container di 60.000 mq.

I contenitori sono portati al cantiere per mezzo di rimorchi.


VALUTA

Franco congolese

FUSO ORARIO
Un’ ora avanti rispetto al meridiano di Greenwich

ELETTRICITA’
220 V

PESI E MISURE
Sistema metrico decimale

RISCHI SANITARI
Vaccinazioni obbligatorie: febbre gialla.
Vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia, poliomielite.

Nella Repubblica Democratica del Congo non è sicuro bere l'acqua di rubinetto, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde. In alternativa l'acqua corrente può essere trattata facendola bollire per almeno 15 minuti, al fine di garantire la più efficace delle purificazioni.

Il rischio di malaria è presente tutto l'anno nell’intero paese.

Altri rischi: tripanosomiasi, parassitosi intestinali, peste. Il tasso di incidenza dell'HIV è alto.

Consigliamo di portare sempre con sé una piccola farmacia da viaggio e di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro paese.

TURISMO
Suggestivo e caratteristico e’ il paesaggio della Repubblica Democratica del Congo.

La foresta pluviale ricopre gran parte del bassopiano del paese e contiene una grande varietà di specie alcune delle quali rare ed endemiche, fra queste lo scimpanzé, il bonobo, il gorilla di montagna, l'okapi e il rinoceronte bianco.

Cinque dei parchi nazionali del paese sono compresi nel patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Caratteristico da visitare è il mercato di Kinshasa.

Da non dimenticare le altre attrazioni turistiche. Il Giardino botanico di Kisantu( Basso Congo) , la montagna del Ruwenzori ,diverse cascate naturali, vulcani estinti o attivi, i laghi Kivu, Tanganica, Munkamba.

CLIMA
Escluse alcune aree dove l’altitudine è più elevata, nel resto del paese fa caldo tutto l’anno: le temperature, infatti, di giorno si aggirano sui 30°C e si può trovare un po’ di sollievo solo di notte.

Le piogge sono scarse lungo la costa, mentre aumentano man mano che ci si allontana dal mare. Da giugno a settembre il clima è secco in quasi tutto il paese.

LINGUA
Da sempre la lingua ufficiale del Congo Belga è il francese. Essa è usata come lingua etnicamente neutrale e come lingua franca di comunicazione tra i differenti gruppi etnici del paese.

Si stima che le lingue parlate nella Repubblica Democratica del Congo siano in totale 242.

Di queste, soltanto 4 hanno lo status di lingue nazionali sin dai tempi dello Stato Libero: kikongo, lingala, tshiluba e swahili.

RELIGIONE
Il 45% della popolazione è cattolica; il  35% protestante e il restante 20% animista.

VISTI
I viaggiatori di nazionalità italiana, così come quelli della maggior parte dei paesi, devono essere muniti di visto d'ingresso, che consente una permanenza che varia da uno a sei mesi, e deve essere richiesto prima della partenza.

Ai fini del rilascio occorre presentare, fra gli altri documenti, il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi.

 

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information