Rwanda Notizie Utili

27 Gennaio 2010
PDFStampaE-mail
Rwanda Home Page
Economia
Politica
Approfondimenti
Notizie Utili

RwandaTRASPORTI
Insufficiente e’ il sistema di comunicazioni.

Le ferrovie sono inadeguate a causa anche della conformazione morfologica del territorio; le arterie stradali sono poche, partono dalla capitale Kigali e raggiungono i confini con l'Uganda e il Burundi.

il Ruanda ha comunicazioni marittime con la Repubblica Democratica del Congo attraverso il Lago Kivu.

Per collegarsi all'
Oceano Indiano, invece, i Ruandesi devono attraversare l'Uganda e giungere a Mombasa, in Kenya.

Le comunicazioni aeree sono garantite dalla compagnia di bandiera, Air Rwanda e dai due aeroporti di Kigali e Kamembe.


RETE STRADALE
E’ presente una rete stradale per  14.560 km, asfaltata.

La rete stradale ruandese è molto sviluppata e collega tutti I principali centri urbani.



AEROPORTI
L’aeroporto di KIGALI
Kigali è la capitale ed è la città più popolosa della Rwanda. L'aeroporto internazionale è situato al centro della città per cui risulta essere facilmente raggiungibile con taxi e mezzi pubblici.

Le principali compagnie aeree che volano nel Paese sono: Klm, Brussels Airlines.

Altre informazioni:

Grado latitudine: 1°58' 4" S;

Grado longitudine: 30° 8' 24"E;

Piste di atterraggio: 10/28 3500x45m.



VALUTA
Franco ruandese.


FUSO ORARIO
2 ore avanti rispetto al Meridiano di Greenwich.

 

ELETTRICITA’
220 volt, 50Hz

 

PESI E MISURE
Sistema metrico decimale

 

RISCHI SANITARI
Vaccinazioni obbligatorie: febbre gialla.

Vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia. In Ruanda non è sicuro bere l'acqua di rubinetto.

Il rischio di malaria è presente tutto l'anno nell'intero paese.

Altri rischi: dengue, schistosomiasi, parassitori intestinali, tubercolosi.

Il tasso di AIDS è molto elevato.

 

TURISMO
Le seducenti risorse naturali del Ruanda offrono un'esperienza davvero indimenticabile. Il viaggiatore può far visita ai gorilla di montagna nel riaperto Parc National des Volcans, o osservare le centinaia di specie di alberi e uccelli che popolano le magnifiche foreste pluviali di Nyungwe.

Anche i centri urbani, come Butare e la capitale Kigali, hanno in parte mutato il proprio volto, grazie all'apertura di locali in cui trascorrere il tempo gustando cibi e bevande tipiche accompagnati dal ritmo della danza.

Le sponde del lago Kivu offrono numerose occasioni di svago e di riposo per i viaggiatori e per gli inviati delle ONG ancora sul posto.

Il Rwanda ha in progetto di lanciare un programma turistico per il turismo in grotta (turismo speleologico), che dovrebbe seguire quello sul bird watching e portare i turisti occidentali alla scoperta delle grotte di lava del paese.

 

CLIMA
Il Ruanda si trova nella fascia equatoriale, ma a causa della sua altitudine, presenta un clima temperato, considerato fra i più salubri dell'intero continente africano.

La temperatura media è di 20 °C. Le precipitazioni non sono molto abbondanti (fra i 1000 e i 1400 mm annui, con valori maggiori sui Virunga) e sono concentrate in due periodi dell'anno
 (marzo-maggio e ottobre-dicembre).

Occasionalmente il paese viene colpito da periodi di
siccità.


LINGUA
Le lingue ufficiali della Repubblica sono il kinyarwanda e il francese. Ciononostante, dopo il genocidio del 1994, la complicazione dei rapporti con l'Uganda (anglofono) e l'intensificarsi dei rapporti con gli Stati Uniti, l'uso dell'Inglese non ha smesso di diffondersi tra la popolazione e nelle amministrazioni.


RELIGIONE
Lereligioni più diffuse sono il Cristianesimo (74%), l'Animismo (25%) e l'Islam (1%).


VISTI
I viaggiatori di nazionalità italiana, così come quelli della maggior parte dei paesi, devono essere muniti di visto d'ingresso, che consente una permanenza massima di 90 giorni, e che deve essere richiesto prima della partenza.

Ai fini del rilascio occorre presentare, fra gli altri documenti, il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi e la conferma della prenotazione alberghiera proveniente dal Ruanda
.

AngolaBeninBurundiCameroonGabonKenyaMalawimonzambicoNamibiaCentral-African-RepublicCongo-BrazzavillecongoRwandaSao-Tome-&-PrincipeSudanTanzaniaUgandaZambiaZimbabwe

Registrazione

Il successo del nostro portale ha reso necessaria la creazione di uno spazio risevato ai nostri utenti. Da oggi registrandosi riceverete gratuitamente:

Log in e Password per accedere all'area riservata in piena sicurezza;
News Letter, per ricevere nella casella di posta le notizie più importanti, gli appuntamenti con ItalAfrica, gli Eventi che caratterizzano la nostra attività;
Magazine, per scaricare il periodico di Italafrica;
Faq per domande per chiarimenti generali;
Info e Supporto, per parlare con gli operatori di ItalAfrica centrale.

Registrazione gratuita      e mail2 

Area Utente

Iscriviti alla NewsLetter

Iscriviti alla NewsLetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall'Africa
Inserisci la mail di iscrizione per cancellarti dalla Newsletter

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information